Recensione Acer Windows Mixed Reality: un visore dal design squadrato e molto tech

Il visore di realtà virtuale Acer ci ricorda molto i dispositivi che William Gybson descriveva nei suoi romanzi: compatto, spigoloso e lucido. A questo punto viene da chiedersi se è stato realizzato con materiale low-budget ma sembra essere molto resistente e non perde in comfort e qualità.

Acer Windows Mixed Reality si installa in meno di 10 minuti

Una delle caratteristiche che vanno sicuramente a vantaggio dei visori Windows è sicuramente l’installazione che richiede un tempo massimo di 10 minuti. Il casco di Acer funziona con due cavi HDMI e Usb 3.0 che si collegano direttamente al PC: un “plug and play” che permette anche ai meno smanettoni di immergersi in un mondo virtuale senza troppi sforzi.

Dotato di due telecamere frontali, Acer Windows Mixed Reality rileva i tuoi movimenti direttamente dalla fotocamera con tecnologia Inside-Out tracking. La tecnologia 6DOF (già vista in visori come Pico Neo) permette di muoversi in completa libertà nello spazio tridimensionale e l’audio spaziale completa il grado di immersività consentendo di ascoltare suoni che provengono da punti specifici.

Il visore Acer funziona sia da seduto con mouse e tastiera, sia in piedi con due motion controller: essi vengono monitorati direttamente dai sensori del visore per rispondere in modo naturale ai movimenti. I due controller sono simili a tutti gli altri della linea Windows e dispongono di un grilletto, pulsanti grip, un joystick e un touchpad cliccabile. Una volta che avete collegato i controller al PC tramite bluetooth e avete mappato l’area di gioco sarete pronti ad immergervi nella realtà virtuale. Acer Windows Mixed Reality monta due display con risoluzione complessiva di 2,880 x 1,440 pixels e conta di un campo visivo orizzontale di 110°.

Un limite si può presentare con il refresh rate settato a 90Hz che, lavorando assieme a due display con risoluzione di 1,080 x 1,200 per occhio, potrebbe causare un senso di nausea. La qualità visiva dipende comunque anche dalla potenza della vostra macchina. Acer Windows Mixed Reality ha la possibilità di funzionare anche con la scheda video integrata del vostro PC, tuttavia il refresh rate scenderebbe ulteriormente a 60Hz.

La Beach House di Windows è rilassante e personalizzabile

Come ogni categoria di visori anche la linea Windows presenta un HUB di partenza sottoforma di spazio virtuale. E’ il caso della Beach House una piacevole casa costruita di fronte al mare dove all’interno avrete la possibilità di lanciare applicazioni e giochi. La Beach House è completamente personalizzabile a seconda dei vostri gusti ed esigenze. Le stanze sono modificabili e si può interagire con diversi tipi di ologrammi sia statici che animati: essi rappresentano alcune applicazioni di casa Windows.

Gli store da dove comprare le applicazioni e i giochi sono SteamVR e Microsoft Store. Un’esclusiva per chi possiede Acer Windows Mixed Reality la fa il VR Lounge, un altro spazio virtuale che permette di accedere ad una serie di esperienze virtuali e giochi gratuiti che vengono costantemente aggiornati. Oltre a questo, il visore Acer non presenta nulla di decisamente innovativo od originale sia a livello di caratteristiche tecniche che di design.

  • Che cos’è Acer Windows Mixed Reality? Acer Windows Mixed Reality è un visore di realtà virtuale di Windows dotato di due motion controllers e due telecamere frontali per il movimento.
  • Quando potrò acquistare Acer Windows Mixed Reality? Il visore Acer è disponibile online sul sito della Microsoft oppure su siti e-commerce di terze parti come Amazon
  • Quanto costerà Acer Windows Mixed Reality? Il prezzo è attualmente EUR 321,73 su Amazon.
  • Cosa potrò fare con Acer Windows Mixed Reality? Con il visore Acer potrai accedere a diverse applicazioni e giochi delle piattaforme di SteamVR e Microsoft Store. Inoltre c’è la possibilità di accedere a contenuti gratuiti sulla piattaforma esclusiva VR Lounge.