Recensione HP Windows Mixed Reality: niente di nuovo all’orizzonte

Ormai la linea di visori VR Windows Mixed reality la conosciamo bene ed è difficile stabilire quale sia il migliore dispositivo di realtà virtuale. Si aggiunge alla lista HP Windows Mixed Reality con il suo headset nero, elegante ed ergonomico.

In quanto a comodità il visore ha una fascia facilmente regolabile con una rotellina in grado di regolarne la pressione sulla testa: la fascia, inoltre, presenta sul lato anteriore e posteriore una doppia imbottitura. Il cavo che passa attraverso l’headset è a rilascio doppio il che vuol dire che si divide in due (USB 3.0 e HDMI) in modo da non intralciare i movimenti durante l’attività. Il display LCD ha una risoluzione di 1440×1440 per occhio e ha una cerniera anteriore in modo da essere abbassato o alzato a seconda dell’evenienza. Come ogni visore Windows che si rispetti, il casco ha due telecamere frontali per rilevare i movimenti dall’interno all’esterno evitando la configurazione di tracker come quelli di HTC VIVE.

HP Windows Mixed Reality è in grado di regolare il campo visivo in automatico

L’unica particolarità del visore HP che lo distingue dagli altri è il sistema di regolazione automatico del campo visivo. Sebbene il visore possa spingere fino a soli 100° di FOV, questo avviene soltanto per chi ha un PC Windows Mixed Reality Ultra. I requisiti Ultra, tuttavia, sono relativamente bassi, infatti vi basterà avere un PC con scheda video dedicata come una GTX965M. Per chi non avesse un PC con questa configurazione il visore HP regolerà in autonomia il campo visivo a 90°. Trovate a questo link tutte le informazioni necessarie per scoprire in che fascia si colloca il vostro PC.

Il visore ha come frequenza di aggiornamento 90Hz il che è decisamente in regola con gli altri visori riuscendo a garantire un’esperienza visiva fluida. Per quanto riguarda i movimenti anche HP Windows Mixed Reality ha la tecnologia 6DOF: potete muovermi liberamente senza alcun limite. I controller di movimento sono uguali a quelli degli altri visori Windows e sono collegabili al PC tramite Bluetooth.

La libreria di HP Windows Mixed Reality

I contenuti multimediali si HP Windows Mixed Reality sono accessibili tramite la piattaforma di Windows piuttosto che di SteamVR. Esse contano una progressiva e costante espansione di titoli e programmi per VR. Chi possiede un PC di fascia Ultra con scheda video dedicata potrà godere di più contenuti come giochi di tripla A e streaming dal vivo. Mentre chi ha un PC con scheda video integrata è meglio che si guardi video a 360° piuttosto che giochi di qualità media.

In conclusione il visore di HP non presenta particolari differenze rispetto ai suoi concorrenti. Disponibile solo online, il prezzo del visore è di 349$ in sconto sul sito di Windows mentre in altre piattaforme di e-commerce può arrivare anche sui 474$.

  • Che cos’è HP Windows Mixed Reality? HP Windows Mixed Reality è un visore di realtà virtuale della linea Windows con due motion controllers e due telecamere frontali per il movimento.
  • Quando potrò acquistare HP Windows Mixed Reality? Il visore HP è disponibile da subito online sul sito della Microsoft o siti terzi come Amazon.
  • Quanto costerà HP Windows Mixed Reality? Il prezzo è di 349$ scontato sul sito della Microsoft.
  • Cosa potrò fare con HP Windows Mixed Reality? Con il visore HP potrai accedere a diverse applicazioni e giochi delle piattaforme di SteamVR e Microsoft Store.