Recensione HTC VIVE PRO: un update del predecessore decisamente interessante

Una delle presentazioni tanto attese durante il CES 2018 di Las Vegas è sicuramente quella del nuovo visore HTC VIVE PRO, o sarebbe meglio parlare di aggiornamento. Il nuovo HTC VIVE PRO è un headset con nuove specifiche tecniche e, per adesso, sarà compatibile con l’ecosistema del VIVE attuale.

HTC VIVE PRO sarà un visore di nicchia

Il nuovo casco di realtà virtuale è sicuramente pensato per gli utenti più esigenti ed appassionati, che vogliono una risoluzione più alta, maggiore libertà di movimento e più comfort. HTC VIVE PRO monterà due display OLED con risoluzione totale di 2880×1600 pixel a 615ppi che è il 78% di qualità visiva in più rispetto al modello di adesso. Il refresh rate sarà fisso a 90Hz e il campo visivo resta a 110°. Sicuramente è un passo in avanti nel mercato della VR, tuttavia ricordiamo che esistono già in commercio visori con questa risoluzione (basti pensare al Samsung Odissey) e che, seppur si gode di una qualità visiva più cristallina e di immagini più nitide, non si grida sicuramente al miracolo. Inizialmente HTC VIVE PRO verrà distribuito soltanto come casco da integrare con le periferiche attuali del VIVE. Sarà poi venduto assieme a una nuova versione di tracker, le base station 2.0 che supporteranno un tracking più esteso di 33×33 offrendo una performance migliore a basso consumo.

Audio in 3D, cinghia rinnovata e adattatore wireless per HTC VIVE PRO

Il nuovo visore sarà dotato di due cuffie con audio spaziale in 3D: questo garantirà maggiore immersività durante il gioco o la fruizione di contenuti. Un difetto della versione attuale del VIVE è la distribuzione del peso che compromette spesso l’esperienza virtuale, costringendo a fare delle brevi sessioni di pausa. HTC VIVE PRO è dotato di una nuova cinghia che riesce a distribuire il peso sulla testa con efficacia risultando più leggero e facile da indossare.

Durante il CES 2018 è stato presentato anche ViveWiGig, un adattatore wireless compatibile con entrambe le versioni del VIVE che offre una valida soluzione per chi è stufo di sentirsi i cavi attaccati ai piedi durante le fasi di gaming più spinte. Il feedback di chi lo ha provato è sicuramente positivo è ha più volte rimarcato la facilità di configurazione come anche la leggerezza del dispositivo. Non ci saranno particolari problemi di framerate visto che il ritardo nella trasmissione è inferiori ai 7 millisecondi, praticamente impercettibili.

Due telecamere frontali permetteranno all’HTC VIVE PRO di essere usato anche per l’AR?

Non si può non notare la presenza di due telecamere frontali simili a quelle presenti nei visori stand alone della linea Windows Mixed Reality. Ancora non si sa quale potrebbe essere l’uso di queste due fotocamere. Il tutto lascia pensare ad un hand tracking completo e un supporto ad alcuni contenuti di realtà aumentata.

Il nuovo HTC VIVE PRO uscirà a partire dal primo trimestre di quest’anno. Ancora non si sa il prezzo e le specifiche tecniche ottimali per godere di un’esperienza visiva a prova di lag.

  • Che cos’è HTC VIVE PRO: HTC VIVE PRO è un nuovo headset con una risoluzione aggiornata e compatibile con le periferiche attuali del HTC VIVE. E’ dotato di due cuffie con audio spaziale in 3D e di una cinghia nuova per un comfort migliore.
  • Quando potrò acquistare HTC VIVE PRO: il nuovo visore sarà distribuito durante il primo trimestre di quest’anno.
  • Quanto costerà HTC VIVE PRO: il prezzo non è ancora stato annunciato.
  • Cosa potrò fare con HTC VIVE PRO: tutto quello che si può fare con il modello attuale di HTC VIVE. Il nuovo HTC VIVE PRO è pensato come un aggiornamento che mira ad offrire una qualità visiva e un comfort migliore.

HTC

0.00
8.2

Comodità

9.0/10

Qualità di visione

9.8/10

Prezzo

6.0/10

Packaging

10.0/10

Titoli disponibili

6.0/10